Informazioni per le Associazioni che desiderano inoltrare istanza di riconoscimento ai sensi dell’art.13 della L. n° 349/86

Le Associazioni che desiderino presentare istanza di riconoscimento dovranno, obbligatoriamente, registrarsi preventivamente on line.

Una volta conclusa con successo la procedura di registrazione, l’utente potrà scaricare l’indispensabile modulistica da allegare all’istanza. Successivamente, all’indirizzo e-mail indicato dall’associazione, verrà inviato un numero identificativo – generato dal sistema all’atto della registrazione -  che dovrà essere inserito nel modello A di presentazione dell’istanza.

Una volta scaricati i modelli, sarà cura del legale rappresentante dell’associazione istante compilarli, sottoscriverli, allegare tutta la documentazione richiesta ed inviarli, unicamente mediante il servizio postale, tramite raccomandata, al seguente indirizzo:

Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Direzione Generale delle politiche per l'innovazione, il personale e la partecipazione

Via C. Colombo, 44 - 00147 Roma

 

Si rappresenta che il mancato conferimento, nella modulistica scaricabile, dei dati richiesti o di parte di essi, non consentirà l’avvio del procedimento amministrativo relativo al riconoscimento dell’Associazione.

N.B.  Il buon esito della procedura di registrazione on line, non avvia la procedura amministrativa. Tale procedura avrà inizio esclusivamente non appena l’istanza, perverrà  tramite servizio postale, come sopra descritto, e sarà acquisita al protocollo dell’Amministrazione.

 

A V V I S O

Fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19, sarà possibile presentare istanza in modalità telematica, inviando tutta la necessaria modulistica alla seguente PEC:  IPP@pec.minambiente.it  Nel caso di inoltro dell’istanza in modalità telematica, si raccomanda  prima di inviare la documentazione di controllare che la scansione degli atti e della modulistica sia nitida e quindi risulti chiara e leggibile, ciò al fine di una corretta istruttoria e verifica da parte dell’ufficio competente. Inoltre, per quanto riguarda la documentazione a comprova dell’attività svolta (indicata nel mod.A come da allegare tramite chiavetta USB) nel caso risultasse voluminosa, dovrà essere raccolta in un'unica cartella compressa, esclusivamente con estensione .zip. L'Amministrazione si riserva, qualora lo ritenesse necessario, di richiedere in seguito la medesima documentazione anche in formato cartaceo.

 

Per qualunque ulteriore informazione, sarà possibile inviare una e-mail al seguente indirizzo: associazioniamb@minambiente.it  

oppure contattare telefonicamente la dott.ssa Elisabetta de Capoa  tel. 06/57223218

 

Normativa di riferimento